1. Home
  2. News

News

PRAXI, Istituto Mario Boella e Fondimpresa per lo sviluppo delle PMI italiane

25/02/2013

PRAXI e l’Istituto di Ricerca in ICT Mario Boella hanno definito, con il supporto di Confindustria Cuneo, un programma di formazione-intervento per l’innovazione tecnologica di prodotto e di processo dedicato alle PMI manifatturiere a valere sull'Avviso 3/2011 di Fondimpresa.

L’obiettivo del progetto è quello di incrementare sensibilmente la competitività delle aziende partecipanti mettendo a disposizione:

  • un breve percorso introduttivo di formazione d’aula
  • un affiancamento sul campo per l’individuazione delle specifiche opportunità di innovazione dell’azienda
  • la definizione di un piano operativo di innovazione tecnologica fortemente personalizzato sulle esigenze dell’azienda.
L'approccio concreto e fattivo è garantito dall’esperienza di consulenza organizzativa e formazione di PRAXI e dall’esperienza applicativa di innovazione tecnologica in alcune PMI piemontesi dell’Istituto Superiore Mario Boella.

Il programma si terrà interamente presso le aziende coinvolte. Potranno partecipare i dipendenti dell’azienda di tutte le funzioni aziendali. Non sono previsti costi per l’azienda.

...

29/11/2012

PRAXI ha richiesto l'assegnazione di .praxi, fra le prime aziende in Italia

Il Gruppo Dada, unico player italiano nel business dei domini, ha annunciato che PRAXI S.p.A. ha effettuato l’application per il .praxi, uno dei pochi gTLD italiani richiesti dopo la liberalizzazione dei domini di primo livello.

PRAXI S.p.A ha deciso di richiedere l’estensione .praxi con l’obiettivo di rafforzare la brand reputation e aprirsi a nuove opportunità di business a livello globale, facendo leva sulla forza del web anche per potenziare le iniziative a livello internazionale (Praxi Alliance).

Coerentemente alla grande attenzione dedicata alla tutela della proprietà intellettuale, PRAXI ha infatti ritenuto importante diventare “proprietaria” con la propria estensione di una piccola parte della Rete, per avviare un percorso di crescita che possa in futuro tradursi anche nella creazione di una “praxi community” e in altri progetti innovativi.

PRAXI selezionerà i migliori Manager per guidare la Sanità del Veneto

25/10/2012

PRAXI ha vinto un'importante gara pubblica, a seguito della quale selezionerà su incarico della Regione Veneto le migliori candidature per guidare la Sanità del Veneto.

“Cominceranno subito – ha dichiarato il Presidente della Regione Luca Zaia – per presentarmi a breve una rosa di candidati che, secondo le loro valutazioni, sono i più idonei per ricoprire l’incarico. Sarà all’interno di questa che sceglierò i nuovi manager della sanità veneta. Non ci saranno né raccomandati né amici di qualcuno, né persone legate alla politica che, come ho sempre detto, da queste scelte deve stare fuori”.

“L’unico vero criterio di valutazione che mi interessa – ha aggiunto Zaia – è la professionalità, la disponibilità totale a mettere al servizio della comunità le proprie conoscenze, l’esperienza manageriale. Per affrontare le difficili sfide che attendono un sistema sanitario di valore come il nostro occorrono i migliori e tali saranno i prescelti”.

...

08/10/2012

I Manager italiani visti dall'estero: Repubblica intervista Praxi Alliance

I Cinesi li giudicano flessibili, ma con una tendenza a rimandare le decisioni, i Brasiliani li vedono molto simili a loro e appassionati; per gli Olandesi presentano carenze nella conoscenza delle lingue, mentre i Tedeschi li considerano emotivi e ottimisti, a meno affidabili e strutturati.

Repubblica, nell'inserto Lavoro e Professioni di Affari & Finanza, ha intervistato Praxi Alliance che, grazie al proprio osservatorio globale, può descrivere dal terreno operativo del network criticità e punti forza.

...

1/03/2011

Esiste un rapporto fra capacità di innovazione e formazione?

Dopo tre anni di lavoro è disponibile il report Il Benchmark della Formazione, una ricerca che intende far luce sul rapporto fra capacità di innovare delle imprese e sistema formativo.

Dagli esiti emerge chiaramente che esiste una forte correlazione fra capacità formativa e capacità di innovazione. Specifiche modalità gestionali del processo formativo in particolare determinano di volta in volta la capacità di innovazione di mercato, di prodotto, di processo e organizzativa.

Il progetto, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, nasce dalla collaborazione di PRAXI con l’Università degli Studi di Torino – Dipartimento di Psicologia ed altri professionisti del settore.

PRAXI è a disposizione per fornire tutti gli approfondimenti alle aziende interessate.