Business Intelligence Analytics

Business Intelligence e Analytics

La Business Intelligence rappresenta da sempre uno dei settori di eccellenza

  1. Home
  2. Informatica
  3. Business Information Management
  4. PRAXI e Qlik - Business Intelligence e Analytics
Industrial Advisory

Quello della Business Intelligence è da sempre uno dei settori di eccellenza della divisione Informatica di PRAXI, che vanta una storia di più di trent'anni di successi nella realizzazione di soluzioni in quest'ambito utilizzando diverse tecnologie, via via attentamente selezionate tra le proposte "best-of-breed" del periodo sulla base delle esigenze di progettazione maturate nel corso degli anni, con l'obiettivo costante di poter proporre sempre al Cliente le migliori soluzioni applicative.

A partire dall'inizio del 2010, pur mantenendo attive le proprie collaborazioni negli ambiti tecnologici precedentemente trattati, dopo una seria analisi di requisiti tecnologici, qualitativi e di innovazione relativamente alle proposte dei maggiori vendor del settore, PRAXI ha deciso di intraprendere una partnership strategica con QlikTech Italia, avendo riconosciuto nella piattaforma Qlik la tecnologia ottimale per la realizzazione di soluzioni di avanguardia libere da vincoli di progettazione da un punto di vista sia applicativo che prestazionale.

Nell'ambito della sua partnership con Qlik, operando in diversi mercati, tra i quali si distinguono quelli della GDO e dell'editoria, PRAXI ha ottenuto nel 2015 il premio Qlik "Implementation Partner of the Year":

La scelta strategica della tecnologia Qlik da parte di PRAXI si basa su 3 fondamentali punti di eccellenza:

  • Analisi associativa dei dati (data discovery)
  • Altissime performance di navigazione (in-memory database)
  • Oggetti e strumenti di analisi e presentazione ricchi e flessibili.

Analizziamo di seguito in maggior dettaglio questi tre fattori distintivi della piattaforma Qlik, che da ormai numerosi anni ne hanno determinato il posizionamento come leader nel Gartner Magic Quadrant per la Business Intelligence.

Analisi associativa dei dati

La piattaforma Qlik si fonda sul concetto di "Associative Engine" (motore associativo), che consente di creare applicazioni nelle quali l'intero insieme dei dati in ambito, tutti collegati tra loro, è sempre disponibile all'utente, che in questo modo li può analizzare e navigare liberamente secondo percorsi non pre-determinati, seguendo le evidenze e il filo logico del momento, ottenendo spesso anche risposte a domande non previste in fase di progettazione, scoprendo relazioni nascoste tra i dati e arrivando così a preziose intuizioni di "data discovery", in un'esperienza d'uso sempre efficace, fluida e focalizzata, che viene invece preclusa dalle altre tecnologie basate su percorsi di analisi rigidamente prestabiliti a priori e sulla selezione ripetitiva e frazionata di porzioni incomplete della base dati.

Questa caratteristica esclusiva della tecnologia Qlik, abilitata dalle altissime prestazioni garantite dal trattamento in-memory dei dati, è anche nota come "The Associative Difference™".

Altissime performance di navigazione

La modalità associativa di analisi dei dati descritta si basa sul motore in-memory della tecnologia Qlik, che mediante un procedimento di "compressione" dei dati rende possibile trasportare nella memoria RAM della macchina che ospita l'applicazione, tutta la base dati analitica, eliminando la necessità di onerose riletture periodiche di sottoinsiemi di dati residenti in DataBase remoti.

La presenza in memoria di tutti i dati da analizzare garantisce prestazioni in interrogazione e navigazione incredibilmente brillanti, anche a fronte di ingenti volumi di dati (sia che si tratti di grandi database tradizionali sia di BigData).

L'alta velocità nell'analisi e nella navigazione dei dati rende l'esperienza dell'utente estremamente fluida e confortevole, eliminando le fasi di attesa che irritano l'utente e lo distraggono dall'analisi, fino a volte a provocare l'abbandono della soluzione. Questa impostazione elimina anche la necessità di continue manutenzioni dei DataBase remoti volte a tentare di mantenere prestazioni di risposta adeguate nelle frequenti interrogazioni.

Oggetti di interfaccia utente ricchi e flessibili

Oltre a una ricca dotazione di oggetti di presentazione, la proposta tecnologica Qlik comprende diversi strumenti di analisi e presentazione, a copertura di ogni possibile esigenza nel campo della Business Intelligence, tutti concepiti per condividere e sfruttare al meglio le caratteristiche distintive rappresentate dalla base dati associativa e dall'analisi in-memory, di cui si indicano i principali:

  • QlikView, capostipite della suite Qlik, vocato alla realizzazione di analitiche istituzionali enterprise, distribuite e consultate in modalità web
  • Sense, strumento di Advanced Analytics, aperto al mondo mobile (tablet e smartphone) e a utenze orientate alla "self-service analysis"
  • NPrinting, per la produzione e distribuzione di documenti Pdf e Office di qualità "pixel-perfect"
  • GeoAnalytics, motore di mapping e analisi georeferenziata (percorsi, distanze, …).