1. Home
  2. Eventi

Eventi

...

Lean Thinking, l'arte di migliorare - Nuovi seminari in Confindustria Trapani e Unindustria Como

Di fronte al deficit di competitività del nostro sistema paese e delle nostre aziende un numero crescente di imprese in tutti i settori sta affrontando il problema con il Lean Management: una trasformazione silenziosa e un processo "endogeno" in risposta alle sfide della globalizzazione e alle drammatiche implicazioni della crisi che colpisce il nostro sistema industriale dalla fine del 2008.

Dopo Novara, Avellino e Reggio Calabria i seminari Lean Thinking, l'arte di migliorare approdano a Trapani e a Como. Il 26 giugno 2015 l'appuntamento è presso Confindustria Trapani, mentre l'8 luglio 2015 la sede dell'incontro sarà Unindustria Como. L' obiettivo è di riflettere sui punti di forza e di debolezza, gli errori commessi da evitare in futuro e le possibili azioni che possono far crescere la comunità delle aziende lean come creatrici di valore per il sistema paese.

Un nuovo momento di riflessione sulle modalità con cui in Italia si sta realizzando con efficacia, ma senza grande clamore, una trasformazione radicale di molte aziende secondo il modello di management già abbracciato con vigore da molte imprese world class nel mondo, da porre al servizio di ricercatori, operatori aziendali, imprenditori, responsabili di politica industriale e sociale.
 

...

Coffee Brain: incontri brevi di formazione manageriale

Con l’appuntamento di sabato 27 giugno si è chiusa a Torino la terza edizione del ciclo di incontri brevi di formazione manageriale COFFEE BRAIN, che come ogni anno ha riscosso molto successo e ha visto aderire Imprenditori e Manager mossi dal comune  interesse ad acquisire utili spunti per sviluppare le competenze organizzative ritenute chiave per il futuro.

Meeting Management, Problem Solving, Time Management Motivazione le tematiche degli incontri, tutti incentrati sul gioco, come approccio e metodologia formativa di ormai consolidata efficacia, che ha stimolato e facilitato la condivisione e il confronto fra contesti organizzativi differenti, ma interessati da problematiche comuni.

Un’occasione informale, ritagliata nello spazio privilegiato del sabato mattina, in cui trasmettere, apprendere e allenarsi nell'utilizzo di strumenti pratici e nel consolidamento delle competenze in gioco per affrontare temi in cui, sempre di più, il ruolo, la crescita e la valorizzazione del singolo si completano nell’interazione con gli altri.

 

...

Andaf Magazine - La nuova Pillola di Coaching sullo sviluppo della capacità relazionale

Da alcuni mesi PRAXI collabora con ANDAF Magazine - La Rivista dei Direttori Amministrativi e Finanziari con la rubrica dal titolo Coaching in Pillole. Lo spazio che ANDAF Magazine ha inteso istituire è dedicato allo sviluppo manageriale del CFO, e a tutti coloro che hanno a cuore la consapevolezza di se stessi come leva di sviluppo professionale.

Il numero di aprile 2015 pubblica il quarto articolo, a cura di Elena Caffarena - Partner e Coordinatore Nazionale Sviluppo Risorse Umane e Formazione e di Serena Candeo - Psicologa, Consulente Sviluppo Risorse Umane e Formazione di PRAXI.
Come allenare la capacità di comunicare e di gestire le relazioni di lavoro basando il rapporto sulla "verità"? L'articolo fornisce qualche spunto, ed i consueti esercizi di sviluppo, partendo dal presupposto di base che rispettare se stessi sia la chiave di volta per costruire buone relazioni sul lavoro, essere soddisfatti di noi e ottenere risultati migliori.

...

23/03/2015

PATENT BOX - Come ottenere le rilevanti agevolazioni fiscali per le imprese che valorizzano la Proprietà Industriale e Intellettuale

Recependo le indicazioni dell’OCSE, dal 2015 anche in Italia troverà applicazione il regime della PATENT BOX, che prevede la riduzione al 50% delle imposte sugli utili attribuibili allo sfruttamento delle intellectual properties (brevetti 
e marchi, disegni e modelli, processi, formule e informazioni giuridicamente tutelabili), siano esse sfruttate direttamente dall’impresa o concesse a terzi, a fronte di royalties o licensing.

Per poter beneficiare della tassazione ridotta è necessario individuare correttamente le intellectual properties agevolate e definire un ruling preventivo con l’Agenzia delle Entrate, secondo le procedure del ruling internazionale. In moltissime imprese le intellectual properties, pur essendo una componente essenziale dei processi produttivi, non sono giuridicamente tutelate. La loro corretta individuazione consente, ora, non solo di valutare l’opportunità di perseguire adeguate forme di tutela, ma offre anche uno strumento per beneficiare della rilevante agevolazione fiscale.

Nutrita la partecipazione all’incontro che il 23 marzo 2015, presso il Centro Congressi dell'Unione Industriale di Torino, ha coinvolto Imprenditori, CEO e CFO di molte aziende.
Obiettivo dell'incontro è stato illustrare quali sono le intellectual properties agevolate, come possono essere giuridicamente protette, qual è il reddito loro attribuibile e quali sono le procedure per beneficiare della riduzione al 50% dell’imposizione fiscale.

«L'Italia - dichiara Giulio Crosetto, Presidente di PRAXI S.p.A.- ha un grande "tesoro" che ora finalmente lo Stato incentiva a valorizzare e a incrementare con un'agevolazione fiscale innovativa e rilevante. La ricchezza da promuovere è costituita dalla proprietà intellettuale e industriale - brevetti, marchi, software, design, banche dati, formule, processi (know-how) - e lo strumento per farlo si chiama "Patent Box"».

...

SIRTI e PRAXI insieme per il miglioramento dei processi con Lean Six Sigma. Sistemi&Impresa ha intervistato l'azienda per saperne di più.

SIRTI, società di ingegneria leader in Italia nella progettazione, realizzazione di infrastrutture di rete e integrazione di sistemi, ha abbracciato la filosofia del Lean Six Sigma con l'obiettivo di migliorare i processi aziendali. Partner di Sirti in questo viaggio al cuore dell'organizzazione è PRAXI, centro di competenze in Europa nel campo della consulenza organizzativa.

"Alla luce dei risultati raggiunti in SIRTI - commenta Aldo Gallarà, Responsabile BU Lean Six Sigma di PRAXI -  è evidente come il Lean Six Sigma non debba essere considerata una semplice metodologia di process improvement, quanto un vero e proprio approccio manageriale per la ricerca dell'eccellenza e il monitoraggio dei processi".