1. Home
  2. News

News

...

Incremento del 30% nelle richieste di Digital Strategist e di Big Data Manager.

Boom di richieste di Digital Strategist e di Manager Big Data Analytics. Nel 2016 l'incremento di richieste ha superato il 30% e si prevede per il 2017 un’ulteriore crescita, come emerge da un'analisi svolta da PRAXI, grazie al suo osservatorio privilegiato.
 
Le aziende negli ultimi anni hanno dovuto necessariamente rivedere le proprie strategie, in funzione anche del rilevante impatto del digitale sul business. Cresce così l’esigenza di reperire figure come i Digital Strategist, soprattutto in caso di aziende medio-grandi.
 
“Le competenze informatiche di questo ruolo ovviamente sono indispensabili, ma ancor di più lo è la visione strategica dell’azienda nell’insieme”, osserva Massimo Mazzonzelli, partner di PRAXI. “Per esercitare questa professione è preferibile avere una laurea in Economia e organizzazione d’impresa o in Ingegneria Gestionale, eventualmente integrate con Master in comunicazione multimediale e digital. La digitalizzazione dei processi e la condivisione delle informazioni sono poi indispensabili per la trasformazione del business in e-business”, aggiunge Mazzonzelli.
 
“Il Digital Strategist deve saper indirizzare le potenzialità offerte dall’innovazione tecnologica per disegnare  l'ecosistema digitale più idoneo a fronteggiare le sfide e cogliere le opportunità offerte da un mercato in continua e rapida evoluzione”, spiega Cesare Maccari, HR Director della società editoriale Wolters Kluwer, durante il Summit internazionale di PRAXI Alliance – Worldwide Executive Search, network mondiale di PRAXI. “Per poter raggiungere gli obiettivi di medio-lungo è essenziale instillare nell’azienda competenze e capacità digitali che favoriscano la transizione della cultura aziendale verso paradigmi sempre più digitali. Il Digital Strategist deve coniugare una buona cultura di base, una conoscenza dei processi aziendali ed un approccio "olistico" al marketing con una vivace curiosità ed una spiccata passione per l’innovazione tecnologica”, aggiunge Maccari.
 
Dall'analisi di PRAXI emerge anche un forte incremento di richieste di Big Data Manager con il compito di analizzare la mole di dati aziendali disponibili, integrandoli con quelli presenti sul web.

“Per aspirare ad un ruolo nel mondo delle Big Data Analytics” osserva al Summit PRAXI, Loretta Chiusoli, HR Director di Crif, società attiva nei servizi di informazioni commerciali, “è necessaria una laurea in Statistica, Informatica, Economia, o Ingegneria Gestionale, una precedente esperienza tecnica acquisita preferibilmente nella consulenza e almeno 5 anni di lavoro nell’e-commerce o nella gestione dei dati aziendali. Si tratta di una figura trasversale che deve avere sia competenze tecniche, sia economiche e gestionali. In Italia, gli investimenti nei cosiddetti big data analytics sono cresciuti notevolmente nel 2016: pertanto sono attesi forti cambiamenti anche nel mercato del lavoro”, conclude Chiusoli.

...

PRAXI e LSG Sky Chefs: siglato l'accordo di partnership per le attività di Ricerca e Selezione di Personale

PRAXI LSG Sky Chefs, nell’anno del loro rispettivo 50° anniversario di fondazione, hanno firmato un accordo di partnership in ambito HR, in particolare per le attività di Ricerca e Selezione di Personale.

Il Gruppo LSG Sky Chefs è leader a livello mondiale nel settore dei servizi di catering per le compagnie aeree e nella gestione dei servizi di bordo. Il Gruppo, formato da 140 società, dispone di 194 centri di servizio clienti in 52 paesi e produce circa 500 milioni di pasti all’anno per oltre 300 vettori nel mondo. Consociata interamente controllata da Lufthansa, la società ha sede a Neu-Isenburg, Germania.

...

Maurizio Negri nel nuovo Board di RICS Italia

05/09/2016. È stato recentemente rinnovato il Board di RICS Italia, il cui nuovo Presidente è Daniele Levi Formiggini, advisor real estate restructuring Italy per Unicredit. Fra i professionisti che compongono il nuovo Board è stato nominato Maurizio Negri, Senior Partner di PRAXI SpA e Coordinatore Nazionale Praxi Valutazioni.

Leggi l'articolo su Il Sole 24 ORE

...

Piano Formativo Treccani approvato da Fondirigenti

L'azienda, impegnata in una attività di riorganizzazione che l’ha riportata all’utile nel 2015, ha avviato un profondo processo di cambiamento anche nel personale aziendale. In particolare, con la Direzione del Personale e Organizzazione, si è lavorato ad evidenziare le Competenze Comportamentali Distintive per TRECCANI su cui prioritariamente si sarebbe dovuti intervenire con azioni formative e di coaching

Alla luce di queste evidenze, Treccani -  con il supporto di PRAXI -  ha presentato a Fondirigenti un piano formativo con l’obiettivo di rafforzare alcune competenze manageriali di profili apicali aziendali in modo coerente con il ruolo professionale e con il contesto organizzativo, per favorire l’acquisizione di una maggiore consapevolezza delle proprie risorse personali utili a presidiare il ruolo ricoperto: autoefficacia, autostima, responsabilità e flessibilità.

Il Piano prevede un intervento su tre competenze distintive fondamentali:

- Gestione del tempo e ottimizzazione del lavoro
- Risolvere problemi e prendere decisioni
- Autorevolezza e leadership.

...

I Quadri nel mercato del lavoro odierno: il rapporto di Manageritalia e HR Pros in collaborazione con PRAXI

HR Pros, in collaborazione con PRAXI e Manageritalia - l'organizzazione più rappresentativa del management italiano - hanno prodotto il rapporto esclusivo "I QUADRI NEL MERCATO DEL LAVORO ODIERNO. Competenze, Sviluppo professionale, Pacchetto retributivo, Successo lavorativo".
 
Il rapporto pone un focus sul ruolo dei quadri, le competenze presenti e attese, i percorsi di carriera, gli aspetti retributivi, e rappresenta uno strumento utile a gestire il proprio sviluppo professionale in un mercato sempre più discontinuo e sfidante, che ha crescente bisogno di vere figure manageriali.